Novembre 30, 2022

banner2

Mobilità 2014-2015, domande entro il 29 marzo 2014

Firmata l’Ordinanza ministeriale che dà avvio alla mobilità per l’anno scolastico 2014/2015.

La presentazione delle domande dovrà avvenire secondo la procedura che utilizza l’applicazione del MIUR “istanze on-line”.

Di seguito il testo della Nota Ministeriale che trasmette l’OM e il CCNI, la Nota ministeriale 511 del 18 febbraio 2014, nonché i link della modulistica.

 

 

  


 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l'Istruzione

Direzione Generale del personale scolastico - Uff. IV

 

Roma, 28 febbraio 2014

 

Oggetto: Trasmissione dell'O.M. n. 32 del 28.2.2014 prot. n. 214 e del contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 26.2.2014 sulla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'a.s. 2014/2015.

 

 

Per opportuna conoscenza e norma, al fine di predisporre i necessari adempimenti da parte degli uffici competenti, si trasmettono, in allegato alla presente, copia dei seguenti atti, relativi alla materia indicata in oggetto:

- contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 26.2.2014 relativo alla mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'a.s. 2014/2015.

- Ordinanza ministeriale n. 32 del 28.02.2014 prot. n. 214 in corso di registrazione, concernente norme di attuazione del predetto contratto integrativo in materia di mobilità del personale, docente, educativo ed A.T.A..

Verrà data tempestiva comunicazione della data di registrazione di quest'ultimo provvedimento. Con successiva Ordinanza ministeriale verranno diramate le specifiche disposizioni attuative dell’ art. 37 bis del sopra citato CCNI riguardante la mobilità degli insegnanti di religione cattolica, per i quali, ovviamente, sarà prevista una diversa data di scadenza per la presentazione delle domande.

Si pregano gli uffici competenti di dare la massima diffusione dei sopracitati atti e di comunicare agli uffici interessati che i medesimi possono essere consultati ed acquisiti sul sito Internet e sulla rete Intranet del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Si ritiene utile richiamare l’attenzione degli uffici in indirizzo su alcune situazioni innovative rispetto all’anno scolastico precedente:

- possibilità di riaprire il confronto negoziale in relazione ad esigenze legate alla definizione degli organici 2014/15, al dimensionamento della rete scolastica in attuazione dell’art. 15 della L. 128/13 e alla mobilità relativa alla dotazione organica provinciale di sostegno nella scuola secondaria di II grado alla luce delle novità introdotte dall’art. 15 della legge n. 128/13 (unificazione graduale delle 4 aree disciplinari (art. 1). Riguardo a tale ultimo punto si precisa che è in corso il confronto tra le parti. L’ipotesi di sequenza contrattuale che ne deriverà conterrà una nuova formulazione dell’art. 30 conseguente alla necessità di recepire nell’articolo in questione le disposizioni contenute nell’art. 15 del D.L. 104/2013 convertito in L. 8.11.2013 n.128. Tale legge, infatti, all’art. 15 comma 3 bis dispone l’unificazione delle aree disciplinari di cui all'articolo 13, comma 5, della legge 5 febbraio 1992, n. 104. Ciò comporta la costituzione, ai fini della mobilità per l’istruzione secondaria di II grado, di un contingente provinciale unico di posti della dotazione organica di sostegno. Si sottolinea che la nuova formulazione dell’art. 30 non comporterà nessuna modifica nella modulistica e quindi nessuna variazione nella compilazione delle domande di mobilità ma avrà effetti nei movimenti del personale interessato che, accedendo ad un’area unica, avrà maggiore opportunità di coprire i posti vacanti.

- conferma dell’obbligo per i docenti di ogni ordine e grado e per il personale A.T.A. di presentare via web le domande secondo la procedura POLIS descritta nella nota prot. n. AOODGSSSI 511 del 18.2.2014;

- introduzione della modifica, contenuta nella L. n. 128/13, art. 15 comma 10-bis, riguardante il divieto per il personale docente ed educativo di partecipare ai trasferimenti per altra provincia per un triennio a far data dalla decorrenza giuridica della nomina in ruolo e conseguente precisazione sui casi di esclusione dall’applicazione di tale norma (art. 2 comma 2);

- introduzione delle disposizioni riguardanti la mobilità dei docenti inidonei e dei docenti titolari delle classi si concorso C555 e C999, in attuazione dell’art. 15, comma 9 della L. 128/2013 (artt. 2 e 44). Al tal proposito è di tutta evidenza che il trattamento di tali categorie di personale nelle operazioni di mobilità si effettuerà nell’ambito della mobilità territoriale in ciascuna delle tre fasi previste, in osservanza del sistema delle precedenze di cui all’art. 7 e secondo l’ordine indicato negli allegati C ed F del CCNI;

- possibilità per i docenti transitati dai ruoli comunali di Firenze, Genova e Ferrara nei ruoli statali, di partecipare alla mobilità territoriale e professionale a partire dall’a. s. 2014/15 a condizione che le operazioni di transito siano state completate (art. 3 bis);

- modifiche ed integrazioni relative al sistema delle precedenze comuni, all’esclusione dalla graduatoria d’istituto, al campo di applicazione del sistema delle precedenze e alla decadenza dal beneficio delle stesse (art. 7);

- precisazioni su documentazioni e certificazioni mediche (art. 9);

- puntualizzazione delle disposizioni specifiche per i docenti di religione cattolica (art. 37 bis);

- inserimento di alcune precisazioni relative all’individuazione dei docenti perdenti posto nella scuola dell’infanzia e primaria (art. 21) e all’individuazione del personale soprannumerario conseguente al dimensionamento della rete scolastica sia per quanto riguarda i direttori dei servizi generali (art. 47) che il restante personale A.T.A. (art. 48);

- aggiornamento delle tabelle di valutazione con riferimento ai diplomi di vecchio ordinamento rilasciati dalle accademie di belle arti o conservatori di musica, in attuazione della L. n. 228/2012;

- introduzione nelle note alle tabelle di cui agli allegati D ed E di alcuni chiarimenti concernenti la maturazione del servizio, la valutazione del punteggio per la continuità del servizio e per il titolo aggiuntivo.

Si invitano le SS.LL. ad effettuare, anche tramite le competenti strutture territoriali, la dovuta informativa alle organizzazioni sindacali del comparto scuola, con particolare riguardo alla procedura POLIS concernente l’acquisizione delle domande on line per il personale docente di ogni ordine e grado e per il personale A.T.A..

Si sottolinea infine che il termine ultimo per la presentazione delle domande di movimento per il personale docente ed educativo è fissato al 29 marzo 2014 e per il personale A.T.A. è fissato al 9 aprile 2014.

 

 

PER IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRIGENTE VICARIO

F.TO GILDO DE ANGELIS

 


 

Allegati

 

OM n.32

Scarica

 

Allegati OM n.32

Scarica

 

Nota prot. n.511 del 18/02/2014

Scarica

 

Contratto Collettivo Nazionale Integrativo

Scarica

 

Allegati nota prot. n.655

Scarica

 

Moduli Mobilità

Scarica

 

 

 

 

 

 

 



 


Stampa   Email
Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.