Giugno 30, 2022

banner2

Il dirigente non può sospendere il docente

A ribadirlo è il Giudice del Lavoro (sentenza n. n. 7331/2016, Tribunale di Foggia)

Il giudice accoglie il ricorso di una una docente di scuola primaria che si era vista irrogare la sanzione della sospensione per 10 giorni dal dirigente scolastico. Il giudice nella sentenza afferma che “il Dirigente ha agito quale organo periferico della P.A. scolastica, e non può considerarsi datore di lavoro della docente che, invece, è il Ministero con il quale la stessa ha stipulato il rapporto di lavoro” sia, circa la illegittimità della sanzione disciplinare nella parte in cui “per il personale docente, a differenza di quanto disposto per il personale ATA, non è prevista la sanzione della sospensione sino a 10 giorni poiché l’art. 492 del d.lgs. 297/1994 prevede unicamente la sanzione interdittiva minima della sospensione dall’insegnamento fino ad un mese, previsione che radica la competenza dell’ufficio dell’Amministrazione scolastica”.

La sentenza è in linea con l’orientamento di altri tribunali, secondo i Giudici, per il personale docente non si applicano le norme introdotte dalla riforma Brunetta in materia disciplinare, ma continua a valere quanto precedentemente stabilito con il DLgs 297/94.

Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.