Dicembre 01, 2022

banner2

Pubblicati i regolamenti sul riordino del secondo ciclo

 

Il Miur pubblica i testi approvati dal Consiglio dei Ministri. Con Circolare n. 17, del 18 febbraio, si dispone che le richieste di iscrizione, alle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di II grado, per l’anno scolastico 2010-2011, debbano essere effettuate nel periodo compreso tra il 26 febbraio e il 26 marzo 2010.
Nella Sezione Normativa il quadro normativo relativo agli Esami di Stato 2009/2010.

Esami di Stato 2009/2010

Di seguito il quadro normativo delle principali novità degli Esami di Stato 2009/2010

Esame di Stato II ciclo - a.s. 2009/2010
Comunicazione dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato circa i tempi di consegna dei moduli di diploma degli esami di Stato a. s. 2009/2010
Nota prot.n. 4525 del 15 giugno 2010

Esame di Stato II ciclo – a.s. 2009/2010 – rilevazione esiti finali
Disponibile sul portale SIDI la funzione per comunicare i dati degli studenti
delle scuole secondarie di II grado, statali e paritarie, ammessi a sostenere
gli esami di Stato
Nota prot.n. 2159 del 10 giugno 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Disponibili i modelli di verbale allegati alla O.M. n. 44 del 5 maggio 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni ad opzione internazionale tedesca funzionanti presso istituti statali e paritari
D.M. 43 del 5 maggio 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni ad opzione internazionale spagnola funzionanti presso istituti statali e paritari
D.M. 42 del 5 maggio 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni ad opzione internazionale francese funzionanti presso istituti statali e paritari
D.M. 41 del 5 maggio 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Norme per lo svolgimento degli esami di Stato nelle sezioni di Liceo Classico Europeo
D.M. 40 del 5 maggio 2010

Esame di Stato 2009/2010 - II Ciclo
Istruzioni e modalità organizzative ed operative per lo svolgimento degli esami di Stato
O.M. 44 del 5 maggio 2010

Esame di Stato a.s. 2009/2010
Indicazioni del Ministero degli Affari Esteri per la formazione delle commissioni d'esame
Nota del Ministero degli Affari Esteri

Esame di Stato a.s. 2009/2010
Formazione delle commissioni degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio d’istruzione secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2009/2010
C.M. n. 11 del 9 febbraio 2010 e allegati

Esame di Stato a.s. 2009/2010 – Corsi Sperimentali
Richiesta dei programmi delle materie per la predisposizione della seconda prova scritta
Nota prot.n. 7 del 29 gennaio 2010

Esame di Stato 2009/2010
Norme per lo svolgimento per l'anno scolastico 2009-2010 degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle classi sperimentali autorizzate
D.M. n. 6 del 15 gennaio 2010

Esame di Stato 2009/2010
Individuazione delle materie oggetto della seconda prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio ordinari e sperimentali di istruzione secondaria di  secondo grado – Scelta delle materie affidate ai commissari esterni delle commissioni  – Anno scolastico 2009/2010.
Per gli indirizzi di studio di ordinamento e per i progetti assistiti, attivati nelle scuole della Regione Autonoma Valle d'Aosta e della Provincia Autonoma di Bolzano, sarà cura degli Uffici territorialmente competenti provvedere alla diffusione dell’informativa circa le materie scelte dal Ministro
N.B. I Licei Scientifici di ordinamento sono stati diversificati per codice, secondo la tipologia della lingua straniera o della prima lingua straniera insegnata. Pertanto, il codice da utilizzare va individuato in rapporto alla lingua straniera o alla prima lingua straniera insegnata
D.M. n. 5 del 15 gennaio 2010

Esame preliminare: partecipazione dei candidati agli esami di Stato. Ammissione all’esame ai sensi del D.M. 99 del 16 dicembre 2009
Nota prot.n. 236 del 14 gennaio 2010

Criteri per l’attribuzione della lode nei corsi di studio di istruzione secondaria superiore e tabelle di attribuzione del credito scolastico
D.M. n.99 del 16 dicembre 2009

Termini e modalità di presentazione delle domande di partecipazione dei candidati interni ed esterni
C.M. n.85 del 15 ottobre 2009

Esami di Stato a.s. 2009/2010 – Corsi sperimentali Rilevazione piani orario dell’ultimo anno di corso degli indirizzi di studio coinvolti in progetti autonomi di sperimentazione – C.M. n. 81 del 18 settembre 2009 -: istruzioni operative
Nota prot. n.9743 del 25 settembre 2009





Fonte: Miur

Determinazione delle fasce orarie di reperibilita'

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

DECRETO 18 dicembre 2009, n. 206: Determinazione delle fasce orarie di reperibilita' per i pubblici dipendenti in caso di assenza per malattia. (GU n. 15 del 20-1-2010)

IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L'INNOVAZIONE

 Visto il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante: "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni";
Visto l'articolo 69 del menzionato decreto, che ha introdotto l'articolo 55-septies (Controlli sulle assenze) nel decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
Visto in particolare il comma 5 del predetto articolo 55-septies, il quale prevede che le fasce orarie di reperibilita' del lavoratore, entro le quali devono essere effettuate le visite mediche di controllo, sono stabilite con decreto del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 giugno 2008, recante delega di funzioni del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di funzione pubblica al Ministro senza portafoglio On. Prof. Renato Brunetta;
Ritenuto necessario, nel determinare le fasce orarie di reperibilita' dei lavoratori, tener conto di situazioni particolari che rendono opportuno giustificare l'esclusione dalla reperibilita' stessa;
Acquisito il parere del Consiglio di Stato reso nell'Adunanza della Sezione consultiva per gli atti normativi del 26 novembre 2009, n. 7186/09 del 10 dicembre 2009;
Vista la comunicazione effettuata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi da parte del Dipartimento della funzione pubblica con nota del 14 dicembre 2009, prot. n. 53210, ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge n. 400 del 1988;
Visto il parere espresso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi con nota del 18 dicembre 2009, prot. n. DAGL/2.32.4/22-2009;

 

A d o t t a
il seguente decreto:

 

Determinazione delle fasce orarie di reperibilita' per i pubblici dipendenti in caso di assenza per malattia.


Art. 1
Fasce orarie di reperibilita'

1. In caso di assenza per malattia, le fasce di reperibilita' dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni sono fissate secondo i seguenti orari: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. L'obbligo di reperibilita' sussiste anche nei giorni non lavorativi e festivi.

Art. 2
Esclusioni dall'obbligo di reperibilita'

1. Sono esclusi dall'obbligo di rispettare le fasce di reperibilita' i dipendenti per i quali l'assenza e' etiologicamente
riconducibile ad una delle seguenti circostanze:
a) patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
b) infortuni sul lavoro;
c) malattie per le quali e' stata riconosciuta la causa di servizio;
d) stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidita' riconosciuta.

2. Sono altresi' esclusi i dipendenti nei confronti dei quali e' stata gia' effettuata la visita fiscale per il periodo di prognosi indicato nel certificato.

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Roma, 18 dicembre 2009

Il Ministro: Brunetta

Visto, il Guardasigilli: Alfano

Registrato alla Corte dei conti il 14 gennaio 2010
Ministeri istituzionali, registro n. 1, foglio n. 100

Nota: Entrata in vigore del provvedimento: 04/02/2010

Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.