Settembre 29, 2022

banner2

Parte la sfida per cambiare la scuola italiana

Una rivoluzione dal basso

Impegnarsi per porre la scuola al centro dell’agenda politica e per proporre una riforma che riscriva i cardini dell’organizzazione scolastica è una sfida ambiziosa, ma è nel contempo un imperativo categorico per evitare l’uscita del nostro Paese dal novero delle democrazie evolute.

Decenni di riforme scriteriate e di tagli di risorse hanno gravemente compromesso la capacità del nostro sistema educativo di contribuire a far progredire socialmente le generazioni più recenti, nonostante le acquisizioni della cultura tecnologica, rispetto alle generazioni che le hanno precedute.

L’annichilimento di questa funzione centrale, oltre a porre nuovi problemi di equità sociale, crea anche un diffuso senso di sfiducia nella capacità dell’istruzione di incidere sulle prospettive economiche e sociali del nostro Paese, con conseguenze facilmente immaginabili.

Proprio per questo, riteniamo più che mai necessario un impegno diretto ed attivo da parte di tutti i docenti nella costruzione di una grande associazione professionale e sindacale, affinché dal basso e da un’ampia rappresentanza si possa proporre e sostenere un progetto di largo respiro di democratizzazione della scuola italiana.

Dalla nostra scuola, dunque, può e deve partire un processo nuovo per riavvicinare i cittadini alle istituzioni, dando nuova linfa alla democrazia.

Per questo rivolgiamo ai docenti l’appello di impegnarti con l'Associazione Nazionale Docenti per superare l’attuale condizione di debolezza della scuola italiana.

 

 

LEGGI L'APPELLO

 

****

 

 

Image

SEDE LEGALE

AND, Viale degli Alimena, 61
87100 Cosenza
Tel. +39 0984645690 - 098427572

© 2021 AND. All Rights Reserved

Image
Policy Cookie

Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie o negare il consenso cliccando su "Leggi Informativa". Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie.